Maestre a disagio: «Italiano vietato negli asili tedeschi». Il diktat dell’Intendenza ha messo in crisi anche i docenti. Brugger: «La scuola mistilin... continua >

Il Punto. di Stefano Folli. Quel rosario di definizioni è l’unico risultato del Parlamento. Le alchimie nascoste dietro la maschera del latinorum. ... continua >

Sulla piattaforma Directv. Mediaset Italia sbarca negli Stati Uniti: una mossa da 17 milioni di spettatori. Dal prossimo 20 settembre il canale tv i... continua >

La lingua italiana non cresce più? Colpa dei troppi termini inglesi. Fabrizio De Angelis. L’invasione dei termini inglesi nella lingua parlata (e sc... continua >

«La lingua italiana ha salvato la politica, narrando l’indicibile» Merlo e il «Sillabario dei malintesi». Da «mignottocrazia» a «celodurismo». La rivo... continua >

La priorità dell’Italia nei negoziati sulla Brexit. di Sandro Gozi. Caro Direttore, mi sembra tanto necessario quanto importante fare chiarezza sui ... continua >

Italians. Ehi bsev, ti dico la mia sul linguaggio dei quotidiani online. risponde Beppe Severgnini. Caro Severgnini, sul tema che vorrei di nuovo t... continua >

L’Europa non deve limitare la libertà di movimento. di Vladimiro Zagrebelsky. Il Regno Unito ha deciso con referendum di lasciare l`Unione europea, ... continua >

I commentatori seriali sui social non sanno scrivere in italiano corretto. Analfabetismo social: su Facebook la lingua italiana viene stuprata ogni g... continua >

L'italiano imbarca tutto Il nuovo vocabolario fa un "ciaone" a Dante. L'ultima edizione del Devoto-Oli accoglie 150 nuove parole: da Brexit a post-tr... continua >

"Il Libro del Giorno" - Lingue e diritti umani a cura di: Stefania Giannini, Stefania Scaglione

"Il Libro del Giorno" - Lingue e diritti umani a cura di: Stefania Giannini, Stefania Scaglione

Lingue e diritti umani a cura di: Stefania Giannini, Stefania Scaglione

Il volume offre una panoramica interdisciplinare sui temi della diversità linguistica, con particolare riguardo ai modelli di riconoscimento e di tutela dei diritti linguistici adottati in diversi paesi del mondo. La lingua come diritto della persona (e quindi: le questioni dell’integrazione linguistica dei migranti, della costituzione di entità politiche sovranazionali e dell’accesso democratico alle istituzioni) è tema antico nella sensibilità culturale dell’Occidente, e argomento nuovo nell’ agenda politica di molti Stati.

In questa raccolta, i contributi di autorevoli studiosi e specialisti, italiani e stranieri, descrivono lo "stato dell’arte" del dibattito in corso e lanciano contenuti e sfide per il futuro. Il libro è rivolto a quanti ritengono che il diritto all’ espressione di sé e alla partecipazione attiva alla vita sociale di uno Stato moderno sia per ciascun individuo tanto naturale e ovvio, quanto non ancora acquisito. 

Stefania Giannini

Linguista e glottologa, è rettore dell’Università per Stranieri di Perugia dal 2004. Negli ultimi anni si è occupata attivamente di promozione e cooperazione linguistica e culturale, intervenendo in numerose sedi istituzionali italiane ed europee.

Stefania Scaglione

Insegna Sociolinguistica all’Università per Stranieri di Perugia. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente i fenomeni di mantenimento/perdita delle lingue in contesto di emigrazione; si occupa di politiche per l’integrazione linguistica dei migranti e coordina, dal 2009, il progetto europeo meridium sul multilinguismo nell’ Europa mediterranea.

 

 

 

 

 

Torna in alto

"Esperanto" Radikala Asocio


Associazione Radicale Esperanto
Esperanto Radical Association

Senza scopo di lucro dal  25 aprile 1987
O.N.L.U.S. dal 1998
Codice fiscale 97104360587
Organizzazione Non Governativa con statuto consultivo di categoria speciale, presso il Consiglio economico e sociale (Ecosoc) delle Nazioni Unite.
Conto corrente postale 60397007
Conto bancario presso Poste italiane IBAN:
IT07N0760103200000060397007
Associazione costituente del Partito Radicale
nonviolento, transnazionale e transpartito

Via di Torre Argentina 76 Roma 00186
Tel. 0668979797 fax 0623312033
Cell. 3275576333 Email scrivici[at]eraonlus.org

 

Bonifico sul conto con IBAN:
IT07N0760103200000060397007

Versamento tramite il classico
Bollettino postale:

Scaricalo da qui già precompilato