‘Dante 2021’, tutto pronto a Ravenna per il festival dedicato al Sommo poeta. In evidenza

‘Dante 2021’, tutto pronto a Ravenna per il festival dedicato al Sommo poeta.

‘Dante 2021’, tutto pronto a Ravenna per il festival dedicato al Sommo poeta.

L’incontro col ministro Franceschini: «Dante è l’Italia nel mondo».

Ravenna e Firenze insieme per celebrare Dante e dare il via alle celebrazioni di avvicinamento al settimo centenario della morte del Sommo poeta. La cerimonia di domenica è stata nel segno del futuro. «Pensiamo a un grande evento espositivo per il 2021 che coinvolga almeno le città di Ravenna e Firenze, organizzato in maniera congiunta e per promuovere in tutto il mondo il settimo centenario dantesco. Ravenna è pronta per questa sfida straordinaria» anche attraverso «la valorizzazione di tutti i luoghi danteschi».
È quanto ha anticipato il sindaco Michele De Pascale parlando a Ravenna davanti al ministro Dario Franceschini e al collega Dario Nardella, primo cittadino del capoluogo toscano.
Nardella ha proposto di estendere le celebrazioni del settecentesimo «a un anno intero: da settembre 2020 a settembre 2021, così si abbraccia anche l’anniversario della nascita».
Il sindaco fiorentino, oltre a sostenere la valorizzazione in chiave turistica e culturale della linea ferroviaria che attraverso l’Appennino collega Firenze e Ravenna, ha infine indicato un altro collegamento infrastrutturale tra le due città a suo parere da valorizzare in chiave dantesca: «La 203, la strada di Dante».
«Stiamo immaginando di costruire qualcosa su Dante anche dal punto di vista televisivo: le letture di Benigni hanno dimostrato di essere in grado di arrivare a fasce di popolazione a cui non sarebbero arrivate in altro modo». ha poi detto il ministro dei beni culturali Franceschini. «Dante è davvero l’Italia nel mondo»
Intanto è tutto pronto l’edizione 2017 del Festival dedicato al padre della lingua italiana, organizzato dal 13 al 17 settembre nei luoghi danteschi di Ravenna: Antichi chiostri francescani, Biblioteca classense, Basilica di San Francesco e Casa Matha. In programma incontri, spettacoli e concerti, nel ricordo di quel primo incontro fra il viaggiatore Dante e la guida Virgilio. Promosso dalla Fondazione Cassa di risparmio di Ravenna con la direzione scientifica dell’Accademia della Crusca, ‘Dante 2021’ prevede appuntamenti, tra gli altri, con lo stilista Brunello Cucinelli, i vincitori delle Olimpiadi di italiano organizzate dal ministero dell’Istruzione, figure di riferimento della storia del teatro italiano come Sandro Lombardi e David Riondino. Sabato saranno premiati lo scrittore Corrado Augias e il cantautore Enrico Ruggeri.
(Da ilrestodelcarlino.it, 12/9/2017).

Ultima modifica ilMartedì, 12 Settembre 2017 18:23
Torna in alto

"Esperanto" Radikala Asocio


Associazione Radicale Esperanto
Esperanto Radical Association

Senza scopo di lucro dal  25 aprile 1987
O.N.L.U.S. dal 1998
Codice fiscale 97104360587
Organizzazione Non Governativa con statuto consultivo di categoria speciale, presso il Consiglio economico e sociale (Ecosoc) delle Nazioni Unite.
Conto corrente postale 60397007
Conto bancario presso Poste italiane IBAN:
IT07N0760103200000060397007
Associazione costituente del Partito Radicale
nonviolento, transnazionale e transpartito

Via di Torre Argentina 76 Roma 00186
Tel. 0668979797 fax 0623312033
Cell. 3275576333 Email scrivici[at]eraonlus.org

 

Bonifico sul conto con IBAN:
IT07N0760103200000060397007

Versamento tramite il classico
Bollettino postale:

Scaricalo da qui già precompilato