Lingua italiana, “tedeschese”…

«Povera lingua italiana, ma perchè l’Accademia della Crusca non interviene?». Un lettore scrive: «Ho condiviso l’opinione della signora Molino circa l’uso distorto della Lingua Italiana da parte di alcuni(e) politici(che) nostrani(e) per puri interessi di bottega politica. Per salvaguardare il “genere” basta usare articoli determinativi o indeterminativi di cui la…
Leggi tutto...

“Mediterri-amo” e Brexit.

“Un dialogo tra culture diverse Ecco il mio Mediterri – amo”. di Michele Manzotti. “Mi sembra importante sottolineare come questo progetto coinvolga tre città d’arte, come Roma, Venezia e Firenze. Parlando di Mediterraneo la presenza di Firenze potrebbe sembrare meno logica da un punto di vista geografico. Eppure proprio nella…
Leggi tutto...

Alto Adige - Maestre a disagio: «Italiano vietato negli asili tedeschi».

Maestre a disagio: «Italiano vietato negli asili tedeschi». Il diktat dell’Intendenza ha messo in crisi anche i docenti. Brugger: «La scuola mistilingue non è più rinviabile». di Antonella Mattioli. «Mi sento dire dalla dirigente: siamo una scuola di madrelingua tedesca e quindi niente italiano né con i bambini né con…
Leggi tutto...

Le alchimie nascoste dietro la maschera del latinorum.

Il Punto. di Stefano Folli. Quel rosario di definizioni è l’unico risultato del Parlamento. Le alchimie nascoste dietro la maschera del latinorum. Ritorna il "latinorum" da burletta che accompagna la storia infinita della riforma elettorale. Quel rosario di definizioni in "um" che in definitiva nel corso degli anni è l’unico…
Leggi tutto...

Mediaset Italia sbarca negli Stati Uniti: una mossa da 17 milioni di spettatori.

Sulla piattaforma Directv. Mediaset Italia sbarca negli Stati Uniti: una mossa da 17 milioni di spettatori. Dal prossimo 20 settembre il canale tv in lingua italiana verrà distribuito oltreoceano da Directv, piattaforma satellitare del colosso At&t. Mediaset Italia è il canale, visibile solo all’estero, che propone agli italiani nel mondo…
Leggi tutto...

La lingua italiana non cresce più? Colpa dei troppi termini inglesi.

La lingua italiana non cresce più? Colpa dei troppi termini inglesi. Fabrizio De Angelis. L’invasione dei termini inglesi nella lingua parlata (e scritta) italiana porterà l'italiano a non evolversi più, restare quindi indietro.E’ il giudizio dell’italianista Antonio Zoppetti, che su “Il Corriere della Sera.it” spiega lo stato in cui versa…
Leggi tutto...

«La lingua italiana ha salvato la politica, narrando l’indicibile» Merlo e il «Sillabario dei malintesi».

«La lingua italiana ha salvato la politica, narrando l’indicibile» Merlo e il «Sillabario dei malintesi». Da «mignottocrazia» a «celodurismo». La rivoluzione? «Da noi non è mai esistita». di Chicca Maralfa. Giro d’Italia in settantanove lemmi. Guida Francesco Merlo e 416 pagine passano in fretta. Nel Sillabario dei malintesi. Storia sentimentale…
Leggi tutto...

Ehi bsev, ti dico la mia sul linguaggio dei quotidiani online.

Italians. Ehi bsev, ti dico la mia sul linguaggio dei quotidiani online. risponde Beppe Severgnini. Caro Severgnini, sul tema che vorrei di nuovo trattare "Italians" mi ha già dato spazio in passato, ma questa volta vorrei avere un suo parere, se possibile. Mi riferisco al linguaggio dei quotidiani online, dei…
Leggi tutto...

I commentatori seriali sui social non sanno scrivere in italiano corretto.

I commentatori seriali sui social non sanno scrivere in italiano corretto. Analfabetismo social: su Facebook la lingua italiana viene stuprata ogni giorno. di Simone Stefanini. Dovesse mai capitarvi di avere a che fare 8 ore al giorno con Facebook, vi stupireste di quanta violenza venga fatta alla lingua italiana. Essa,…
Leggi tutto...

L'italiano imbarca tutto Il nuovo vocabolario fa un "ciaone" a Dante.

L'italiano imbarca tutto Il nuovo vocabolario fa un "ciaone" a Dante. L'ultima edizione del Devoto-Oli accoglie 150 nuove parole: da Brexit a post-truth. di Daniele Abbiati. Devoto ai mutamenti del costume lessicale e abile a condirli con gli oli (non tutti essenziali) del neo-volgare in salsa english, il Devoto-Oli puntualmente…
Leggi tutto...

“Il nuovo Devoto-Oli è rivolto anche a chi cerca le parole online”.

“Il nuovo Devoto-Oli è rivolto anche a chi cerca le parole online”. Bianca Maria Gismondi, curatrice del progetto editoriale e responsabile dell’area dizionari, spiega la nuova pelle del celebre vocabolario d’autore della lingua italiana. di Daniela Lanni. «I dizionari sono in crisi perché lo è anche la lingua italiana. Si…
Leggi tutto...

‘Dante 2021’, tutto pronto a Ravenna per il festival dedicato al Sommo poeta.

‘Dante 2021’, tutto pronto a Ravenna per il festival dedicato al Sommo poeta. L’incontro col ministro Franceschini: «Dante è l’Italia nel mondo». Ravenna e Firenze insieme per celebrare Dante e dare il via alle celebrazioni di avvicinamento al settimo centenario della morte del Sommo poeta. La cerimonia di domenica è…
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

"Esperanto" Radikala Asocio


Associazione Radicale Esperanto
Esperanto Radical Association

Senza scopo di lucro dal  25 aprile 1987
O.N.L.U.S. dal 1998
Codice fiscale 97104360587
Organizzazione Non Governativa con statuto consultivo di categoria speciale, presso il Consiglio economico e sociale (Ecosoc) delle Nazioni Unite.
Conto corrente postale 60397007
Conto bancario presso Poste italiane IBAN:
IT07N0760103200000060397007
Associazione costituente del Partito Radicale
nonviolento, transnazionale e transpartito

Via di Torre Argentina 76 Roma 00186
Tel. 0668979797 fax 0623312033
Cell. 3275576333 Email scrivici[at]eraonlus.org

 

Bonifico sul conto con IBAN:
IT07N0760103200000060397007

Versamento tramite il classico
Bollettino postale:

Scaricalo da qui già precompilato