Sempre a parlare d’insegnare la lingua inglese. Perché non un’altra lingua? In evidenza

Sempre a parlare d’insegnare la lingua inglese. Perché non un’altra lingua?

Sempre a parlare d’insegnare la lingua inglese. Perché non un’altra lingua? Lettera.

di redazione.

Inviato da Fortunata Cammilleri – Tutto ciò che avevo da esprimere, si può dire, di averlo fatto nel titolo.
Perchè non fare corsi di altre lingue, per esempio, lo spagnolo, per insegnare materie non linguistiche in lingua straniera. Sono stanca di sentir parlare di CLIL (acronimo d’insegnamento della lingua inglese?). Parliamo anche di altre lingue.
(Da orizzontescuola.it, 7/8/2017).

 

 

 

Torna in alto

"Esperanto" Radikala Asocio


Associazione Radicale Esperanto
Esperanto Radical Association

Senza scopo di lucro dal  25 aprile 1987
O.N.L.U.S. dal 1998
Codice fiscale 97104360587
Organizzazione Non Governativa con statuto consultivo di categoria speciale, presso il Consiglio economico e sociale (Ecosoc) delle Nazioni Unite.
Conto corrente postale 60397007
Conto bancario presso Poste italiane IBAN:
IT07N0760103200000060397007
Associazione costituente del Partito Radicale
nonviolento, transnazionale e transpartito

Via di Torre Argentina 76 Roma 00186
Tel. 0668979797 fax 0623312033
Cell. 3275576333 Email scrivici[at]eraonlus.org

 

Bonifico sul conto con IBAN:
IT07N0760103200000060397007

Versamento tramite il classico
Bollettino postale:

Scaricalo da qui già precompilato