Olimpiadi di Italiano, edizione da record. In evidenza

Olimpiadi di Italiano, edizione da record.

Olimpiadi di Italiano: ecco i vincitori dell'edizione da record.

di Manuela Aragona.

Queste giornate saranno un grande momento di partecipazione, di sana competizione, di arricchimento ulteriore delle vostre conoscenze”: così si era espressa la ministra Fedeli, rivolgendosi ai finalisti della VII edizione da record delle Olimpiadi di italiano.
1110 scuole iscritte, 57.500 partecipanti, il lunghissimo percorso di selezione ha visto la partecipazione di studenti delle scuole secondarie di II grado, di tutta Italia, cimentarsi in gare individuali di lingua italiana suddivise in due sezioni, ovvero Scuole italiane e Scuole italiane all’estero, con ciascuna sezione a sua volta articolata in categoria Junior (primo biennio) e Senior (gli ultimi tre anni).
Le selezioni si sono svolte online, con domande a risposta chiusa. Gli 80 finalisti invece, hanno avuto 240 minuti per una prova scritta in cui hanno dimostrato la padronanza della lingua.“Sono numeri che raccontano come le Olimpiadi siano ormai una tradizione e, soprattutto, un evento culturale”, ha dichiarato con soddisfazione la ministra Fedeli.
Oltre ai riconoscimenti che metterà a disposizione il Programma annuale di valorizzazione delle eccellenze per l’a. s. 2016-17, così come di consueto, per i vincitori saranno previsti anche dei soggiorni-studio in Italia e all’estero ed un attestato da parte del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, valutabile come credito formativo dai Consigli di classe.
La finale si è svolta a Torino nell'ambito della più ampia iniziativa delle "Giornate della lingua" che il Ministero dell'Istruzione organizza per celebrare gli anniversari della lingua e della letteratura italiana e per approfondire temi di particolare attualità. E proprio in queste giornate uno “spazio di memoria attiva” è stato dedicato a Tullio De Mauro, linguista ed ex ministro dell’Istruzione, scomparso tre mesi fa: “De Mauro fu anche presidente di Giuria nelle Olimpiadi del 2012. Perché amava i giovani e a loro erano orientati il suo lavoro come linguista e il suo operato come ministro dell’Istruzione“- ha ricordato la ministra.

Ed ecco i nomi delle vincitrici e dei vincitori:

Sezione Senior Italia
Simone Corbo 1^ Premio
Classe IV E – Liceo Scientifico “Galileo Galilei”, Potenza
Davide Minari 2^ Premio
Classe V G – Liceo Scientifico “Giacomo Ulivi”, Parma
Francesco Canazza 3^ Premio
Classe IV B - IISS Ettore Bolisani, Isola della Scala (Vr)
Licei
SImone Corbo
Classe IV E – Liceo Scientifico “Galileo Galilei”, Potenza
Istituti Tecnici
Licei
Martina Buston
Classe II AC - Liceo Ginnasio Statale “G.R. Brocchi”, Bassano del Grappa
Istituti Tecnici
Pietro Gola
Classe II DIN - Istituto Superiore “Enrico Fermi”, Mantova
Istituti Professionali
Luca Stocchetti
Classe II H - IPSSAR “Pellegrino Artusi”, Recoaro Terme (Vi)

Sezione Senior Estero
Ilaria Pennnacchio 1^ Premio
Classe II - Liceo Statale Italiano “Leonardo Da Vinci”, Parigi

Sezione Junior Estero
Kenza Younes 1^ Premio
Classe I - Scuola Paritaria Italiana Enrico Mattei, Casablanca
(Da professionistiscuola.it, 10/4/2017)).

 

 

Torna in alto

"Esperanto" Radikala Asocio


Associazione Radicale Esperanto
Esperanto Radical Association

Senza scopo di lucro dal  25 aprile 1987
O.N.L.U.S. dal 1998
Codice fiscale 97104360587
Ente Servizio Civile Nazionale NZ02506
Conto corrente postale 60397007
Conto bancario presso Poste italiane IBAN:
IT07N0760103200000060397007
Associazione costituente del Partito Radicale
nonviolento, transnazionale e transpartito

Via di Torre Argentina 76 Roma 00186
Tel. 0668979797 fax 0623312033
Cell. 3275576333 Email scrivici[at]eraonlus.org

 

Bonifico sul conto con IBAN:
IT07N0760103200000060397007

Versamento tramite il classico
Bollettino postale:

Scaricalo da qui già precompilato